Turismo in Serbia Visitare Belgrado, una guida per visitare e scoprire Belgrado, Serbia.

Bandiera Serbia

Belgrado

   

Visitare Belgrado

Belgrado è la capitale della Serbia, il punto in cui la Sava confluisce nel fiume Danubio e la Penisola Balcanica incontra il territorio della Pannonia

Belgrado è il più grande ed importante centro dell’area dell’ex Jugoslavia, e tra le prime quattro città di tutti i paesi balcanici.

Popolata da genti neolitiche provenienti dall’Asia Minore fin dal 5000 a.C., la città di Belgrado è tra le più antiche d’Europa. Con la denominazione di Singidūn, i Celti la fondarono ufficialmente nel I secolo d.C., poi divenne parte della provincia di Mesia, appartenente all’impero romano, e nel 395 fu assoggettata al potere di Costantinopoli, l'attuale Istanbul (Turchia).

In epoca medievale, i serbi conquistarono la città e la dominarono per tutto il XIII secolo; il 28 agosto fu conquistata da Solimano il Magnifico e rimase di proprietà turca (in seguito a diversi conflitti) fino al 1806, quando i Serbi riuscirono a conquistarla definitivamente e la nominarono, 34 anni più tardi, capitale del nuovo Principato di Serbia.

Belgrado

 Panorama di Belgrado

Nel XX secolo, come gran parte della Penisola Balcanica, Belgrado è stata teatro di sanguinosi conflitti etnici e territoriali e di importanti manifestazioni. Oggi è una città autonoma dotata di un’amministrazione propria e di una Assemblea cittadina eletta dal popolo ogni quattro anni.

Conta 1.630.000 abitanti sparsi su una superficie complessiva di 3223 km², per una densità di popolazione pari a 506 ab./kmq. Per numero di abitanti, è seconda, tra le città dell’Europa sudorientale, soltanto a Istanbul, Atene e Bucarest.

Belgrado
Belgrado

 Per visitare Belgrado si può cominciare dalla storica arteria ottocentesca Ulica 7 Julia che, situata a ridosso di un’ansa del fiume Sava, taglia praticamente in due il territorio della Città Vecchia.

Il simbolo di Belgrado è sicuramente la fortezza Kalemegdan, un maestoso complesso di torri e bastioni risalenti all’epoca medievale ma ristrutturati nel 1700.

Nella parte meridionale della città, sono visitabili l’imponente Cattedrale Ortodossa di Saborna Crkva e il Museo della Chiesa Serbo-ortodossa, in cui sono messi in mostra preziosi arredi e oggetti sacri.

Fotografie di Belgrado

Belgrado
Belgrado
Belgrado
Belgrado
Chiesa Ortodossa di San Sava a Belgrado
Chiesa Ortodossa di San Sava a Belgrado

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/europada/public_html/application/library/Php/xmlrpc.inc on line 583